#PFEWelfare: una partnership concreta e di valore con Telefono Rosa per la formazione aziendale

Home » PFE Informa » #PFEWelfare: una partnership concreta e di valore con Telefono Rosa per la formazione aziendale
PFE S.p.A. insieme a Telefono Rosa, grazie alla partnership sottoscritta l’8 marzo 2019 in occasione delle Festa della Donna, ha avviato le giornate formative rivolte ai propri Collaboratori al fine di diffondere il messaggio di uguaglianza e supporto reciproco, nonché la prevenzione della violenza sulle Donne. Questa importante partnership si inserisce all’interno del progetto “PFE per il BenEssere” ma anche nel quadro delle attività di CSR – Corporate Social Responsability – previste da SA 8000 in tema di Responsabilità Sociale.
 
L’azienda di Salvatore Navarra conta di una presenza femminile elevata e per questo motivo con Telefono Rosa si mira a fornire un supporto non soltanto formativo ma anche concreto mediante l’attivazione di un servizio di ascolto ed assistenza che è già a disposizione delle nostre Collaboratrici.
 
“Crediamo fortemente nel progetto per il benessere dei nostri Collaboratori – afferma il Presidente di PFE S.p.A. Salvatore Navarra – la nostra è un’azienda che si fonda su valori sani ed il tema dello stop alla violenza sulle Donne lo riteniamo centrale e di grandissima attualità guardando, ahimè, ai fatti di cronaca quotidiani. Per questo motivo abbiamo voluto fortemente dare vita a questa partnership con Telefono Rosa che riteniamo essere la massima espressione di tutela delle Donne in Italia” – ha concluso Salvatore Navarra.
 
Nelle prime due giornate di formazione sono stati affrontati i temi delle varie tipologie di violenza sulla Donna e dei meccanismi scatenanti.
Il focus si è incentrato sui segnali che si possono percepire quando una Donna subisce violenze non solo fisiche ma anche psicologiche in ambito familiare e nella propria vita in generale.
Altro aspetto formativo molto importante è quello della figura genitoriale nella fase educativa. Soltanto genitori consapevoli e responsabili possono e devono educare i propri figli nel modo più corretto ed egualitario possibile al fine di fornire un modello educativo funzionale ai propri figli.
Ogni giorno, anche sul lavoro, è molto importante l’assistenza reciproca. Sapere cogliere i segnali chiari di una collega in difficoltà che subisce violenze è un’attività possibile e che fa del supporto reciproco una delle migliori armi di prevenzione.
 
(Telefono Rosa è un’associazione attiva sul territorio italiano dal 1988 e ha come obiettivo il sostegno diretto alle donne che abbiano subito violenza fisica, psicologica, economica, sessuale, mobbing e stalking. Si rivolge alle donne in difficoltà e diffonde il messaggio a favore della prevenzione della violenza, della promozione della cultura, della tolleranza e del rispetto. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito https://www.telefonorosa.it/)
 
Ufficio Stampa
PFE S.p.A.
 
 

Posted on