Cos’è il Facility Management?

Home » Cos’è il Facility Management?

Definizione Facility Management: Cos’è e che vantaggi può portare all’azienda?

Cos’è il Facility Management? Proviamo a darne una definizione: questo concetto si può intendere come la disciplina aziendale che coordina gli spazi fisici di lavoro in concerto con le risorse umane, e l’attività propria dell’azienda, integrando anche i principi della gestione economica e finanziaria, dell’architettura e delle scienze comportamentali e ingegneristiche. Detto in maniera ancora più semplice, questa gestisce il processo di progettazione, implementazione e controllo attraverso il quale gli edifici e i servizi necessari a supportare e facilitare l’attività dell’azienda (le cosiddette ‘facility’) sono individuate, specificate, reperite ed erogate allo scopo di fornire e mantenere dei livelli di servizio soddisfacenti, in grado di appagare le esigenze aziendali. 

Morale della favola, tutto questo è finalizzato a creare un ambiente di lavoro di qualità con una spesa il più possibile contenuta. Per esempio, un tema caro a questo tipo di gestione è quello della diagnosi energetica per la riduzione dei sprechi in fatto di energia, servizio che PFE S.p.A. è in grado di offrire.

L’approccio integrato del facility management

Da quello che si può evincere dalla definizione sopracitata, tutto si riconduce al fatto che il Facility Management è quindi un approccio integratofinalizzato a gestire servizi di supporto all’attività principale dell’azienda e quindi a contribuire ad aumentarne l’efficienza, fattore che si riflette sull’aspetto economico.

L’ IFMA (International Facility Management Association) ha provato a riassumente i tre aspetti principali che caratterizzano il Facility Management, elencati qui di seguito:

  • Aspetto strategico: riguardante ad ogni decisione di gestione e reperimento dei servizi, di distribuzione delle risorse da impiegare per supportare gli obiettivi aziendali, di scelta del fornitore, ecc.;
  • Aspetto analitico: è rivolto allo studio della domanda e la comprensione delle necessità dei clienti in merito ai servizi, al controllo dei risultati gestionali e di efficienza nell’erogazione del servizio, quindi anche all’individuazione di nuove tecniche e tecnologie che supportino, ed eventualmente migliorino, il business aziendale;
  • Aspetto gestionale-operativo: molto semplicemente è focalizzato alla gestione ed al coordinamento dei servizi, dei sistemi e delle procedure di erogazione.

Le mansioni e le competenze del facility manager

Detto questo, va da se che il facility manager è una mansione dai compiti eterogenei, passa della gestione degli edifici e dei servizi strumentali all’attività di un’azienda (uffici, stabilimenti, utilities, sicurezza, telecomunicazioni, servizio mensa), definisce tempi e modalità della manutenzione delle strutture produttive e coordina il personale addetto ai servizi, tutto ciò tenendo sempre conto dei vincoli di budget e l’aspetto economico.

Le competenze per un ruolo così vasto devono essere specialmente organizzative, particolarmente dedicate a persone meticolose, che riescono a gestire molti aspetti aziendali fondamentali. Da non sottovalutare anche le competenze analitiche, in quanto la fase di analisi e reportistica è fondamentale per adattare le varie strategie all’analisi dei risultati e presentare i dati al top management.

Inoltre deve sangue freddo e fermezza nel gestire particolari urgenze o addirittura vere e proprie emergenze, le quali possono mettere a rischio la business continuity. Quindi, il Facility Manager deve intervenire per assicurarsi che vengano risolte in modo rapido ed efficace, creando il minor disagio possibile alle attività fondamentali dell’azienda.

PFE S.p.A. offre un servizio di facility management di alta qualità

Nel core business di PFE S,p.A., oltre ad essere una ditta di pulizie specializzata in sanificazione ambientale e disinfezione e sterilizzazione, entrano anche i servizi di facility management, dove ti può fornire tutto il supporto necessario per soddisfare gli aspetti appena sopra descritti. Nello specifico l’azienda è specializzata in facility management relative alla manutenzione degli impianti, la pulizia canali aria, la gestione del verde, l’ausiliarato, il facchinaggio, il guardaroba e la lavanderia, la vigilanza non armata portierato, la gestione di impianti tecnologici e di servizi integrati per l’efficienza energetica (come già sottolineato in precedenza).

PFE S.p.A. opera nelle maggiori città italiane, offrendo servizi di facility management a Milano, Roma, Torino e Napoli.

Se vuoi richiedere informazioni aggiuntive sulla proposta professionale di PFE S.p.A. o chiedere direttamente un preventivo, nella pagina contatti ci sono tutti i riferimenti per farlo rapidamente.